Home » Blefarite e occhio secco

Blefarite e occhio secco

CAUSE: AUMENTATA EVAPORAZIONE

CAUSE INTRINSECHE:

 

La Sindrome da Secchezza Oculare da aumentata evaporazione del film lacrimale si verifica ogni qualvolta, per cause intrinseche (alterazione della struttura o dinamica palpebrale) o estrinseche, si abbia una riduzione della componenete Lipidica del Film Lacrimale.

 

- Disturbi della cinetica (apertura/chiusura) Palpebrale: alcune condizioni fisiologiche (miopia elevata) o patologiche (esoftalmo endocrino o lagoftalmo postchirurgico) possono causare disturbi nella cinetica palpebrale e di conseguenza un'aumentata evaporazione da aumentato tempo espositivo del film lacrimale.

 

- Riduzione dell'ammiccamento: riduzioni di varia severità si possono manifestare per alterazioni a carico del sistema nervoso. Si hanno ad esempio come risposta ad attività che richiedono concentrazione ripetuta (videoterminalisti, laboratoristi, microtecnologia) o in corso di patologie sistemiche come il Morbo di Parkinson.

  

- Disfunzione delle Ghiandole di Meibomio (MGD): è la più frequente causa di DED da aumentata evaporazione.

CAUSE ESTRINSECHE

 


- Disordini della Superficie Oculare: come in corso di Ipovitaminosi A o in corso di utilizzo cronico di colliri contenenti conservanti (in particolare benzalconio cloruro-BAK-).

 

- Utilizzo di Lenti a Contatto (LAC): studi recenti hanno dimostrato come portatori assidui di LAC presentino una probabilità maggiore di 5 volte di riferire disturbi di Secchezza Oculare rispetto ai portatori di occhiali da vista. I disturbi LAC-correlati, in pazienti con una buona stabilità del Film Lacrimale, si sono molto attenuati con l'introduzione di LAC morbide idrogel silicone, ma in pz con una predisposizione al dry eye anche queste lenti hanno portato alla accentuazione della sintomatologia sicca.

 

- Malattie della Superficie Oculare: congiuntiviti, cheratiti virali, cheratopatie post chirurgia refrattiva, sono tutte patologie a carico delle componenti corneo-congiuntivali della superficie oculare, in grado di provocare sintomi caratteristici della DED. 

BLEFARITE (ANTERIORE)

BLEFARITE (ANTERIORE) - Secchezza Oculare Lombardia

Fino a pochi anni anni fa con il termine BLEFARITE si intendevano tutte le manifestazioni infiammatorie a carico della palpebra (sperficie palpebrale, margine esterno ed interno). Tale generalizzazione purtroppo  portava spesso ad un altrettanto aspecifico, e spesso poco efficace, approccio terapeutico a base di pomate di associazione antibiotica e cortisonica, che risolvevano solo temporaneamente tale infiammazione oculare.

 

Dal 2011, grazie all' "International Workshop on Meibomian Gland Dysfunction", un gruppo di ricercatori e clinici, nazionali ed internazionali, dedicati allo studio specifico della superficie oculare, hanno finalmente fatto maggior chiarezza sul significato di questo termine:

BLEFARITE è un termine generico che descrive un quadro infiammatorio a carico della palpebra.

L'infiammazione palpebrale a carico del bordo palpebrale viene invece definita: Blefarite Marginale                     ed include:
 
La BLEFARITE ANTERIORE: una infiammazione del margine palpebrale anteriore alla linea grigia, che tende a concentrarsi attorno alle ciglia.
 
A seconda dell'eziopatogenesi la Blefarite Anteriore si può ulteriormente classificare in 3 tipologie:
 
1) Blefarite Anteriore Seborroica: caratterizzata da desquamazione del bordo palpebrale (tipo forfora).
 
2) Blefarite Anteriore Stafilococcica: più severa della precedente, può anche portare a perdita di ciglia, è causata da una colonizzazione diretta della cute del bordo palpebrale da parte di batteri o dal rilascio da parte dei batteri di tossine o ancora dalla risposat immuno-mediata che si viene a creare.
 
3) Blefarite Anteriore Mista: un insieme delle due forme sopradescritte
 
4) Blefarite Anteriore da Demodex: un particolare tipo di acaro (Demodex folliculorum) è la causa di questo tipo di blefarite caratterizzata da tipici collaretti all'attaccatura delle ciglia.

Meibomite

Meibomite - Secchezza Oculare Lombardia

Secchezza Oculare Lombardia